Dal versante settentrionale della Timpa della Guardia, la montagna su cui sorge San Severino Lucano, discende verso valle la spalla boscosa della Timpa Pietra Grossa col Piano della Difesa. Il lato esposta ad est della spalla è solcato da forme calanchive rese spettacolari dalla particolare natura della roccia in cui sono scavate, rocce ofiolitiche di origine magmatica, soprattutto serpentiniti, dal caratteristico colore grigio verde e grigio azzurro. Le acque che scorrono lungo questi curiosi calanchi confluiscono tutte nel sottostante Fosso Cercante, piccolo affluente del Fosso Caramola.

(Vedi anche “Belvedere Fosso Salso” e “Calanchi del Fosso Arcangelo”).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *